Villar e Piozzo nel cuneese

(1 – 2 ottobre 2005)
Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 3 adulti e 1 cane

“Ciciu” di Villar, Dronero (1 ottobre, sabato)
Ciciu
I “ciciu” (grossi sassi piatti situati su colonne di terreno a formare enormi funghi) si trovano dopo Dronero in località Villar San Costanzo. Parcheggio panoramico parzialmente in erba con servizi igienici.
Esistono due sentieri per andare a vedere i “ciciu”: uno da mezz’ora ed uno da due ore. Zona molto caratteristica: i “ciciu” più belli si trovano già dopo pochi minuti di cammino.
Bella la chiesa di Villar con cripta e cappella dai soffitti completamente dipinti.
A Dronero, appena usciti dal paese in direzione di Villar, c’è una bella area camper su prato (con comodo camper service). Molto carino il “ponte del diavolo” tutto in pietra e merlato.

Piozzo (2 ottobre, domenica)
Zucca
Piozzo si trova nei pressi di Carrù e Donegliani ed è da vedere nei giorni della “festa della zucca” ad ottobre. Vengono esposte e vendute zucche di tutti i tipi ed alcuni artisti le intagliano direttamente sul posto. Molte bancarelle di prodotti tipici. Nella piazza del paese è da visitare la famosa birreria artigianale “Balladin”. Durante la festa possibilità di pranzo sotto un tendone con un menu tutto a base di zucca, organizzato da un ristorante locale: ottimo. Per la sosta un grande prato viene adibito a parcheggio.

1 commento su “Villar e Piozzo nel cuneese”

  1. molto belli qui fungi e caratteristici ne ho fatti alcuni anche nel mio parco ma molto più piccoli ciao Emilio sito web dinosauridisasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *