Marilena Perego

Viaggi in camper (ma non solo) dal 1989 ad oggi

Viaggi in camper - Lazio

Toscana, Lazio e Umbria – Italia in camper

(26 aprile – 3 maggio 2008)
Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti e 1 cane

Marina di Bibbona (26 aprile, sabato)

Fuori stagione ci sono ampi parcheggi in cui poter sostare tranquillamente (ma diversi vietati in alta stagione) oppure una bella e ampia area camper (200 posti) su erba nei pressi del camping “Arcobaleno” (girare a destra quando si è quasi sul lungomare). Un grande parcheggio è stato destinato anche alla sosta camper ed è dotato di servizi igienici (arrivati in fondo alla strada d’accesso al paese girare a sinistra e poi l’accesso al parcheggio è sulla destra). Gli accessi al mare non sempre sono vicini ai parcheggi quindi l’uso delle biciclette può essere utile. Zona molto curata, verde, con strade larghe e spazi ampi. Pineta che separa l’abitato dal mare anch’esso ben curato, pulito e protetto. Non ci sono, in questo periodo almeno, stabilimenti balneari e la spiaggiona è molto bella e selvaggia. Diversi negozi in zona.

(altro…)

  • 2 Commenti
  • Viaggi in camper in: Italia, Lazio, Toscana, Umbria
  • Laghi e castelli romani – Italia in camper

    (12 aprile 2001)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti e 2 ragazzi

    Lago di Nemi, Castel Gandolfo, Lago di Albano
    Usciamo dall’autostrada a Colleferro, cioè un po’ troppo a Sud. Torniamo quindi verso Roma nella zona dei Colli Albani e dei Castelli Romani. Passiamo per i paesi Colleferro, Artena (carino), Lariano (pane buono), Velletri, Genzano (pane buono), Ariccia, Albano e Castel Gandolfo (bella). Andiamo a vedere i due laghi vulcanici di Nemi e di Albano.
    Per il lago di Nemi bisogna andare a Genzano e prendere una strada in salita sulla destra e, nella piazza, una stradina in discesa, sempre sulla destra, che porta in riva al piccolo lago dove c’è anche un museo delle imbarcazioni romane.
    Per il lago di Albano andare invece a Castel Gandolfo e, poco dopo il bivio per il centro (da non prendere), imboccare la strada sulla sinistra che conduce al bel lungolago. Ampie possibilità di sosta e fontanella sul lungolago. L’ambiente è carino e rilassante. Questa zona del lago è sfruttata per la balneazione mentre tutto il resto del lago (l’abbiamo percorso tutto con la strada che lo circonda) è circondato dai boschi ed inaccessibile. Bello il belvedere di fronte a Castel Gandolfo da cui si vede il paese che domina il lago.
    Per visitare Castel Gandolfo è meglio andare a parcheggiare direttamente nel paese (noi ci fermiamo in fondo al piazzale del terminal dei pullman). In pomeriggio si scatena un temporale e così saltiamo la visita ad Ariccia dove c’è una bella piazza del Bernini.

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Italia, Lazio
  • Sabaudia e il Cilento – Italia in camper

    (20 aprile – 1 maggio 2000)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti e 2 ragazzi

    Sabaudia (22 aprile, sabato)
    Sabaudia è una cittadina moderna (costruita in meno di un anno per volere di Mussolini dopo la bonifica dell’Agro Pontino). In città ci sono dei bei parchi curati e subito dietro la lunga spiaggia tre laghi (uno famoso per le gare di canottaggio). La spiaggia, di sabbia fine e bianca, è lunga 23 km (foto) e, in questo periodo, le dune sono ricoperte di bellissimi fiori fucsia e gialli (foto). Il mare è basso. Con il camper conviene sostare sul lungomare in direzione di Nettuno perché questa zona è più selvaggia, più bella e con ottime piazzole panoramiche lato mare. Nei paraggi ci sono allevamenti di bufale e vendita di mozzarelle. Siamo nella zona del Parco del Circeo che comprende anche un fitto bosco con daini ed uccelli di varie specie. Per visitarlo partire dal “Centro Visitatori”: ci sono diversi sentieri e piste ciclabili. Nell’altra parte del parco c’è la caserma forestale ed il recinto con i daini: in realtà tre esemplari domestici e spelacchiati. Il parco del Circeo è carino ed in questo periodo è pieno di ciclamini selvatici.

    (altro…)

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Campania, Italia, Lazio
  • (26 dicembre 1996 – 6 gennaio 1997)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti e 2 ragazzi

    Orte, Vietri sul Mare, Cava dei Tirreni
    Prima di arrivare in Campania ci fermiamo ad Orte perchè è una bella cittadina etrusca e medioevale a picco su di una collinetta (foto) che domina la pianura sottostante ed il Tevere. Usciti a Nocera dall’autostrada del sole ci dirigiamo, tramite Cava dei Tirreni, a Vietri sul Mare da dove inizia la strada per la costiera amalfitana. Torniamo poi a Cava dei Tirreni per sistemarci per la notte. Si può sostare nel parcheggio di Piazza Lentini: £ 10.000 al giorno, custodito dalle 8 alle 24. Cava è carina, addobbata per Natale e piena di bei presepi (presenti comunque in tutta la zona).

    (altro…)

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Campania, Italia, Lazio