Marilena Perego

Viaggi in camper (ma non solo) dal 1989 ad oggi

Viaggi in camper - Europa

(3 – 6 giugno 2016)
Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti

San Miniato, La Serra (3 giugno, venerdì)

A San Miniato sostiamo nel parcheggio del mercato (sia libero che a pagamento) all’uscita del paese che è un po’ stretto da attraversare. Visitiamo la parte alta e storica con la torre, la cattedrale, ecc. Bella città molto panoramica.
In pomeriggio ci spostiamo alla frazione La Serra dove c’è la sagra del “fiore di zucca fritto”. Bellissima sosta camper accanto al tendone della festa ai bordi di un campo di grano e con i cipressi accanto, nonché panorama sul colle di San Miniato: molto tranquillo.

(altro…)

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Italia, Toscana
  • (23 – 25 aprile 2016)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti

    Laveno Mombello
    Parcheggio
    Bel paese molto curato. Sosta in riva al lago nel parcheggio di Via Miralago nei pressi della stazione (ma silenzioso) e dell’imbarco per Intra che si trova sulla riva di fronte. Dal parcheggio parte una pista ciclabile di 5 km che collega la stazione di Laveno con quella di Cittiglio passando lungo un fiume.

    (altro…)

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Italia, Lombardia
  • Provenza – Francia in camper

    (30 maggio – 7 giugno 2015)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 3 adulti

    Carnoles, Cap Martin, Menton

    Spostamento a Carnoles nell’area camper di Avenue de la Plage che si trova nei pressi della stazione. Percorriamo a piedi la passeggiata “Le Corbusier” fino a Roquebrune Cap Martin. Bella la spiaggia a piccoli ciottoli “del Buse” con un bel mare colorato e ombra naturale (a circa 1 ora e un quarto da Carnoles, 5 minuti in treno).
    Alla sera giro in centro a Menton (10 minuti in bici, 25 minuti di camminata veloce) con passeggiata alla chiesa.

    (altro…)

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Francia, Provenza
  • (18 – 29 aprile 2014)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 3 adulti

    Schiltach, Feudenstadt, Heidelberg

    Visitiamo Schiltach, nella Foresta Nera, che è un paese molto bello attraversato da un fiume. Ha case a graticcio ricche di particolari di buon gusto. Sostiamo in un parcheggio alla fine del paese sulla sinistra provenendo da sud. E’ indicato anche un altro parcheggio camper più in centro.
    Proseguiamo quindi per Feudenstadt. I paesi della Foresta Nera sembrano tutti graziosi, ben curati, fioriti ed il paesaggio naturale alterna pinete a pascoli. A Feudenstadt parcheggiamo lungo una via a destra della grande piazza e un po’ più in basso ma ci sono anche grandi parcheggi ad esempio nell’area delle terme (Bad). Il posto è molto turistico e famoso per avere una “enorme” piazza quadrata, bella e animata su cui si affaccia una chiesa protestante, bellissimi giochi per i bambini, una grande fontana a più getti, tanti locali e, a volte, anche le giostre.
    In pomeriggio raggiungiamo Heidelberg e sostiamo oltre la città, sulla riva sinistra del fiume, dopo il famoso ponte ad archi in un piccolo parcheggio sulla destra. In centro alla città c’è un’area camper indicataci dall’azienda del turismo ma siamo senza navigatore e non l’abbiamo trovata.  Dal parcheggio prendiamo le biciclette e su comodissime piste ciclabili arriviamo fino al ponte da dove proseguiamo a piedi. La città è molto bella, con ricchi palazzi e belle chiese, dominata da un fantastico castello semi-diroccato. C’è anche una funicolare che porta ad un belvedere. Essendo una città universitaria è piena zeppa di giovani di diverse etnie ma anche di molti turisti. A piedi andiamo fino al castello dove c’è un bel panorama sulla città e sul fiume (navigabile in battello).

    (altro…)

    (17 – 25 maggio 2012)

    Capo Nord con il postale dei fiordi (Hurtigruten)
    Per il viaggio a Capo Nord, meta classica per molti camperisti, ho lasciato il camper a casa e ho viaggiato in aereo e poi con il traghetto (Hurtigruten) che porta la posta e le merci ai vari paesi dislocati tra i fiordi della Norvegia. Il tempo a disposizione era di soli 10 giorni e l’equipaggio comprendeva anche mamma (79 anni) e papà (88 anni). Al ritorno ho trascorso anche un giorno a Stoccolma.

    (altro…)

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Norvegia
  • Cap Martin, Cap Ferrat – Francia in camper

    (9 – 12 dicembre 2010)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti

    Roquebrune sur Mer, Cap Martin

    A Roquebrune sur Mer c’è una piccola area camper che si raggiunge, provenendo da Mentone in direzione di Cap Martin, svoltando a destra alla rotonda con al centro una fontana e le indicazioni per una base aerea e la stazione. Si passa sotto un sottopassaggio della ferrovia e subito si gira a sinistra. Dopo 100 metri a sinistra c’è un piccolo parcheggio con pochissimi posti riservati ai camper durante la bassa stagione (a luglio e agosto è vietata la sosta). Purtroppo le auto parcheggiano (di giorno) anche nei posti riservati (e comunque l’area è proprio accanto alla ferrovia) perciò conviene cercarsi un posto a bordo strada ad esempio in Avenue de la Plage (zona trafficata di giorno ma tranquilla la notte e molto vicina all’inizio della passeggiata per Cap Martin). Anche da qui si può raggiungere Mentone con una lunga passeggiata. La camminata di Cap Martin è molto bella; si snoda lungo la scogliera del capo con bella vista su Montecarlo. Lungo il percorso si può sostare in spiaggia per mangiare o riposarsi e poi raggiungere Montecarlo (più di tre ore tra andata e ritorno).

    (altro…)

  • 2 Commenti
  • Viaggi in camper in: Costa Azzurra, Europa, Francia
  • Naxos – Grecia in camper

    1° viaggio
    27 giugno – 19 luglio 1997 – equipaggio: 2 adulti e 2 ragazzi

    2° viaggio
    1 – 26 luglio 2010 – equipaggio: 2 adulti

    Autocaravan: Laika EcoVip 3

    (altro…)

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Grecia, Isole
  • (31 maggio – 5 giugno 2010)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 4 adulti

    Fussen

    Sosta in una stradina tra le case, molto tranquilla. La città merita una visita sia di giorno che di notte. Un bel castello domina il posto e ci sono molte case ben curate e caratteristiche. Visita esterna ai castelli del re Ludwig II di Baviera con parcheggio camper (7€ per 6 ore) e 2,60€ a testa per viaggio di A/R in bus al castello bianco (quello posto più in alto).

    (altro…)

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Germania
  • (27 giugno – 20 luglio 2008)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti e 1 cane

    Viaggio, Metsovo

    Molto traffico a Bologna: se l’autostrada è impraticabile è bene uscire e percorrere la tangenziale fino a Castel San Pietro. Al porto di Ancona il check-in si fa nel palazzo delle compagnie marittime nei pressi dei moli per l’imbarco. La compagnia Minoan Lines fornisce a chi sosta sul ponte aperto la corrente elettrica ed una tessera magnetica per accedere ai ponti superiori della nave. Arrivati ad Igoumenitsa bisogna prendere per Ioannina.
    E’ consigliata la sosta a Metsovo, bellissimo paese di montagna, verde e freschissimo. Noi sostiamo davanti al campo da calcetto. L’accesso al centro del paese è fattibile anche se spesso ci sono auto parcheggiate ovunque, ma al fondo ci fanno tornare indietro perchè per noi non c’è parcheggio. Si può scendere in centro a piedi ma è bene non caricarsi troppo perchè il ritorno in salita è abbastanza faticoso. Qui mangiamo una specialità mai provata ed ottima: il “cocoritsi”, fatto di frattaglie avvolte in budella e cotte allo spiedo. Il paese è caratteristico per la lavorazione del legno, con acqua e taverne invitanti. Bellissima anche la chiesa con davanti dei platani veramente giganteschi.
    Proseguiamo quindi per Grevena e Salonicco percorrendo alcuni tratti di autostrada ed altri di strada montana con tornanti. L’autostrada Igoumenitsa-Salonicco non è ancora ultimata. Bisogna fare attenzione ai rifornimenti di carburante perchè non sono presenti distributori lungo la strada: è necessario uscire e cercare il distributore nel paese più vicino. Lungo la superstrada è indicata la presenza di un distributore in zona e a quanti km dista quello successivo. Noi facciamo gasolio in un paesino 37 km circa prima di Salonicco, pieno zeppo di nidi di cicogne che in questo periodo hanno i piccoli. Durante il viaggio si incontrano molti animali: mucche, pecore, capre, cavalli e cicogne. A Salonicco (oggi è domenica) c’è un traffico enorme nella corsia opposta alla nostra: è il rientro dal mare in Calcidica per il week-end. Ci fermiamo nel camping “Armenistis” a Sithonia.

    (altro…)

  • 5 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Grecia, Isole, Zona continentale
  • Corsica del sud – Francia in camper

    Per chi si imbarca a Genova è bene sapere che il porto chiude i cancelli dalle ore 24 alle 6 di mattina. Se si arriva di notte non è facile trovare un posto per dormire: noi parcheggiamo prima della zona per gli imbarchi, sulla destra, davanti all’ingresso per i veicoli trasporto merci altrimenti ci si può accontentare dell’area di servizio presso il casello dell’autostrada. Entrambi i posti sono rumorosi e la sveglia, specie se si dorme al porto, è molto presto! Il check-in per l’imbarco viene fatto direttamente sul molo.

    (altro…)

  • 10 Commenti
  • Viaggi in camper in: Corsica, Europa, Francia