Marilena Perego

Viaggi in camper (ma non solo) dal 1989 ad oggi

Liguria – Italia in camper

Di seguito vengono descritte varie località visitate in più occasioni ed in anni differenti (le cose possono essere cambiate…) percorrendo un ipotetico viaggio da levante a ponente.

Montemarcello (2004)
Sosta lungo la strada verso Ameglia oppure, meglio ancora, nel parcheggio che c’è prendendo la strada che porta verso il centro del paese. Montemarcello è grazioso, medioevale ed ha un bellissimo panorama (Punta Corvo) su mare e monti. Possibilità di discesa a mare.

Leggi il resto del viaggio »

  • 11 Commenti
  • Viaggi in camper in: Italia, Liguria
  • Cuba in aereo + auto

    (25 novembre – 11 dicembre 2016) – 6 adulti

    Venerdì 25 novembre
    Volo KLM da Milano Linate per Amsterdam dove proseguiamo (sempre con KLM) verso L’Avana.
    Auto nel parcheggio ParkinGo a Linate al costo di 95€ per 17 giorni in posto scoperto.
    Volo KL1618 delle 6:30 per Amsterdam Schiphol con arrivo alle 8:30.
    Scalo di due ore senza ritiro dei bagagli.
    Volo KL723 delle 10:30 per L’Avana con arrivo alle 15:20 locali (durata del volo 10h e 50min).
    Durata totale del viaggio: 14h e 50min.
    Costo dei voli A/R per una persona: 1.138€ + 20€ per la scelta del posto nel viaggio di ritorno.
    Costo del visto per una persona e dell’assicurazione medica obbligatoria con Cuba Latin Travel:  63€.
    1€ equivale all’incirca ad 1CUC cubano.
    All’aeroporto di Amsterdam, durante lo scalo, non si ritirano i bagagli perché la compagnia aerea è sempre la stessa (KLM) ma bisogna fare il controllo elettronico del passaporto (con fotografia). Proseguiamo con il volo lungo per L’Avana: tranquillo (qualche piccola turbolenza) con due pasti e svariati spuntini. In dotazione danno cuscino, coperta e cuffie per il monitor.
    All’uscita dell’aeroporto ci attendono i due tassisti che ci ha mandato (30CUC ciascuno) la padrona della nostra “casa particular” prenotata dall’Italia per tre notti. Le nostre due stanze da tre posti ciascuna si trovano nel quartiere Vedado, vicino a “Plaza de la Revolution” e costano 30CUC al giorno ciascuna più 3CUC a testa per ogni colazione. Per cambiare gli € si può andare o in banca oppure, meglio ancora, in un cambio (cadeca). Vista la difficoltà nel trovare chi accetti le nostre carte (bancomat compresi) è bene portarsi più contante possibile dall’Italia (a meno che si viva nei resort o comunque nelle zone assolutamente turistiche).
    Per l’affitto di mezzi di trasporto (auto o furgoni) è bene rivolgersi alle agenzie governative (Cubacar) perché molto più affidabili. I prezzi, per essere a Cuba, sono molto elevati (circa 80CUC al giorno per un auto escluso il carburante). L’Avana ci appare subito come una città abbastanza costosa e dove è bene tenere le antenne dritte perché il turista, anche se con il sorriso, viene spesso accalappiato per strada allo scopo di vendergli un qualsiasi servizio.
    Per il trasporto in città si possono utilizzare anche i simpatici coco-taxi che sono delle Apecar trasformate a forma di noce di cocco gialla.

    Leggi il resto del viaggio »

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: America, Cuba
  • (3 – 6 giugno 2016)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti

    San Miniato, La Serra (3 giugno, venerdì)

    A San Miniato sostiamo nel parcheggio del mercato (sia libero che a pagamento) all’uscita del paese che è un po’ stretto da attraversare. Visitiamo la parte alta e storica con la torre, la cattedrale, ecc. Bella città molto panoramica.
    In pomeriggio ci spostiamo alla frazione La Serra dove c’è la sagra del “fiore di zucca fritto”. Bellissima sosta camper accanto al tendone della festa ai bordi di un campo di grano e con i cipressi accanto, nonché panorama sul colle di San Miniato: molto tranquillo.

    Leggi il resto del viaggio »

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Italia, Toscana
  • (23 – 25 aprile 2016)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti

    Laveno Mombello

    Bel paese molto curato. Sosta nel parcheggio sulla destra, alla fine del paese in direzione nord oppure lungo il lago nel grande parcheggio all’inizio del paese verso sud.

    Leggi il resto del viaggio »

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Italia, Lombardia
  • Seychelles in aereo + bici + bus + auto

    (20 – 29 novembre 2015) – 5 adulti

    Venerdì 20 novembre

    Volo Emirates da Milano Malpensa per Dubai dove proseguiamo (sempre con Emirates) verso Mahè.
    Auto nel parcheggio ParkinGo a Milano Malpensa al costo di 36€ per 9 giorni in posto scoperto.
    Volo EK206 delle 13:50 per Dubai con arrivo alle 22:55 ora locale.
    Scalo di 3 ore e 35 minuti senza ritiro dei bagagli (valigia consentita di 30 kg).
    Volo EK705 delle 02:30 per Mahè con arrivo alle 07:05, ora locale.
    Durata totale del viaggio: circa 14h.
    Costo dei voli A/R per una persona: 752€ con assicurazione medica.
    1€ equivale all’incirca a 14 rupie delle Seychelles (RSC).
    
All’aeroporto di Dubai, durante lo scalo, non si ritirano i bagagli perché la compagnia aerea è sempre la stessa (Emirates). Proseguiamo con il secondo volo per Mahè: entrambi tranquilli e confortevoli. Nella prima tratta abbiamo addirittura volato con un A380, l’aereo a due piani più grande al mondo.

    Leggi il resto del viaggio »

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Italia
  • Provenza – Francia in camper

    (30 maggio – 7 giugno 2015)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 3 adulti

    Carnoles, Cap Martin, Menton

    Spostamento a Carnoles nell’area camper di Avenue de la Plage che si trova nei pressi della stazione. Percorriamo a piedi la passeggiata “Le Corbusier” fino a Roquebrune Cap Martin. Bella la spiaggia a piccoli ciottoli “del Buse” con un bel mare colorato e ombra naturale (a circa 1 ora e un quarto da Carnoles, 5 minuti in treno).
    Alla sera giro in centro a Menton (10 minuti in bici, 25 minuti di camminata veloce) con passeggiata alla chiesa.

    Leggi il resto del viaggio »

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Francia, Provenza
  • (18 – 29 aprile 2014)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 3 adulti

    Schiltach, Feudenstadt, Heidelberg

    Visitiamo Schiltach, nella Foresta Nera, che è un paese molto bello attraversato da un fiume. Ha case a graticcio ricche di particolari di buon gusto. Sostiamo in un parcheggio alla fine del paese sulla sinistra provenendo da sud. E’ indicato anche un altro parcheggio camper più in centro.
    Proseguiamo quindi per Feudenstadt. I paesi della Foresta Nera sembrano tutti graziosi, ben curati, fioriti ed il paesaggio naturale alterna pinete a pascoli. A Feudenstadt parcheggiamo lungo una via a destra della grande piazza e un po’ più in basso ma ci sono anche grandi parcheggi ad esempio nell’area delle terme (Bad). Il posto è molto turistico e famoso per avere una “enorme” piazza quadrata, bella e animata su cui si affaccia una chiesa protestante, bellissimi giochi per i bambini, una grande fontana a più getti, tanti locali e, a volte, anche le giostre.
    In pomeriggio raggiungiamo Heidelberg e sostiamo oltre la città, sulla riva sinistra del fiume, dopo il famoso ponte ad archi in un piccolo parcheggio sulla destra. In centro alla città c’è un’area camper indicataci dall’azienda del turismo ma siamo senza navigatore e non l’abbiamo trovata.  Dal parcheggio prendiamo le biciclette e su comodissime piste ciclabili arriviamo fino al ponte da dove proseguiamo a piedi. La città è molto bella, con ricchi palazzi e belle chiese, dominata da un fantastico castello semi-diroccato. C’è anche una funicolare che porta ad un belvedere. Essendo una città universitaria è piena zeppa di giovani di diverse etnie ma anche di molti turisti. A piedi andiamo fino al castello dove c’è un bel panorama sulla città e sul fiume (navigabile in battello).

    Leggi il resto del viaggio »

    (1 – 5 maggio 2013)
    Autocaravan: Laika EcoVip 3 – Equipaggio: 2 adulti

    Marina di Bibbona

    Possibilità di parcheggio in vari posteggi oppure accanto alla pineta nell’area con servizi igienici. Per arrivarci bisogna procedere verso il mare girando a sinistra alla rotonda (dove a destra si andrebbe all’area camper del campeggio “Arcobaleno”) e poi girare a destra subito dopo la zona dei negozi (un piccolo centro commerciale).
    E’ bene portarsi le biciclette per poter utilizzare la bellissima pista ciclabile che collega Marina di Bibbona a Marina di Cecina, tutta in pineta e parallela al mare (anche se non lo si vede mai). Per accedere al mare dalla pista bisogna inoltrarsi in una delle varie diramazioni verso la spiaggia. La pineta a maggio si riempie di bellissimi ciclamini selvatici fioriti. Viene percorsa sia da ciclisti che da pedoni (ottima anche per il footing) ed è quasi in piano. Per accedervi bisogna andare al camping “Free Beach” e prendere la strada con la sbarra; al primo bivio occorre girare a sinistra in salita e poi inoltrarsi a destra nella pineta.
    La grande spiaggia parallela alla pista è selvaggia e, fuori stagione, costellata di legni di ogni tipo. La spiaggia vicina all’area con servizi igienici si prende, invece, inoltrandosi nella stradina che inizia accanto ai servizi e al noleggio di biciclette e che conduce al mare passando davanti al cancello in legno della “Villa Corallina” di Beppe Grillo. La spiaggia è molto grande, libera e sabbiosa anche se un po’ scura.

    Leggi il resto del viaggio »

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Italia, Toscana
  • Sardegna – Italia in camper

    Leggi il resto del viaggio »

  • 62 Commenti
  • Viaggi in camper in: Italia, Sardegna
  • (17 – 25 maggio 2012)

    Capo Nord con il postale dei fiordi (Hurtigruten)
    Per il viaggio a Capo Nord, meta classica per molti camperisti, ho lasciato il camper a casa e ho viaggiato in aereo e poi con il traghetto (Hurtigruten) che porta la posta e le merci ai vari paesi dislocati tra i fiordi della Norvegia. Il tempo a disposizione era di soli 10 giorni e l’equipaggio comprendeva anche mamma (79 anni) e papà (88 anni). Al ritorno ho trascorso anche un giorno a Stoccolma.

    Leggi il resto del viaggio »

  • 0 Commenti
  • Viaggi in camper in: Europa, Norvegia